In risposta a LETTERA APERTA al Comitato Promotore nazionale di Liberi e Uguali, al Presidente Grasso, ai Comitati Promotori locali.

Nei territori e nelle regioni è quasi ovunque così, Mdp verso il Pd; Sinistra Italiana per incarnare la Sinistra.

A me personalmente il Pd non interessa in quanto ho visto, in tutti questi anni, nella realtà quanto poco di sinistra sia. Tuttavia Sinistra Italiana non dice nulla in merito a Leu. All'assemblea nazionale del maggio scorso s'era deciso per una prima fase costituente di Leu che doveva concludersi in questi giorni. Qualcuno di voi ne sente parlare? Qualcuno di voi, anche come Circoli territoriali e S.I. regionale è stato interpellato? Ha prodotto documenti? Tesi? "Emendamenti" (a cosa?)? Sa dove si riunirà e di cosa parlerà l'eventuale assemblea che sancisce la fine della prima (fantomatica) fase? Cosa si aspetta se si aspetta qualcosa? Personalmente sono forzatamente in stand by poichè nessuno sa dire qualcosa di concreto e tangibile. Si naviga nella nebbia. Ma possibile che anche gli eletti in Leu, e mi riferisco specialmente ai 4 di S.I. non abbia NULLA DI UFFICIALE da dire? Non parlo di tweet o post-spot su Fb, esigo almeno da chi è stato eletto che si dica chiaramente cosa sta succedendo e cosa eventualmente ci aspetta per domani e i prossimi 5 anni. Nel senso di cosa il partito Sinistra Italiana si propone di programmare e FARE non solo in vista delle europee, ma soprattutto PER LA SUA GENTE DI SINISTRA, nel medio e lungo periodo.