L'assemblea di Roma del 24 novembre, convocata dai Comitati territoriali di Liberi e Uguali, si è conclusa con l’indicazione da parte di Pietro Grasso delle tappe per la costruzione di un partito di sinistra, sottolineando la necessità di promuovere nei territori una iniziativa politica che gli dia voce e sostanza.

Nei giorni scorsi abbiamo lanciato, raccogliendo la proposta nata dal gruppo di Liberi e Uguali del Piemonte, la sfida per una nuova stagione dei diritti del lavoro e della riduzione delle diseguaglianze. Un esempio di come costruire concretamente una nuova visione della società sia assolutamente possibile se si parte dai bisogni reali delle persone, come quello di riappropriarsi del proprio tempo di vita e, insieme, quello di creare nuovi posti di lavoro!

Un’alternativa c’è e va costruita sul piano culturale e programmatico ma anche realizzando proposte concrete per contrastare l'azione reazionaria di questo governo.

Iniziamo questo percorso giovedì 20 dicembre con una assemblea regionale che vogliamo aperta, partecipata e piena di proposte per partire.

Saranno con noi Nicola Fratoianni, Luca Pastorino e Francesco Laforgia.